Corso massaggio
infantile

Il massaggio è cura,
è nutrimento,
è dialogo intimo
e profondo.

Le mani del genitore parlano ed ascoltano, in modo gentile e rispettoso. L’evidenza clinica e le recenti ricerche confermano l’effetto positivo del tocco sullo sviluppo e sulla maturazione del bimbo a livello fisico, psicologico ed emotivo.

Da oltre 7 anni ho il privilegio di accompagnare piccoli gruppi di mamme, papà e piccini: il percorso comprende cinque incontri a cadenza settimanale della durata di un’ora e mezzo circa. Ogni appuntamento prevede una parte pratica in cui viene trasmessa la sequenza di massaggio e una parte teorica di confronto come cornice in cui contestualizzare e valorizzare al meglio gli stimoli proposti.

Il massaggio è semplice e ogni genitore può apprenderlo facilmente; il programma è flessibile e si può adattare alle esigenze del bimbo sin dalla nascita, accompagnandolo poi nelle diverse fasi della crescita. Nel corso particolare attenzione è prestata alla cura dell’ambiente al fine di ricreare un’atmosfera rilassata in cui tutti possano sentirsi a proprio agio. Non esiste un “momento giusto” per partecipare se non quello dettato dal piacere del genitore di dedicarsi una parentesi di stacco e benessere.

PER CHI?

Mamme, papà, bambini e bambine dalla nascita agli otto mesi circa

DOVE E QUANDO?

Nel mio studio Mamakuna a Valterigo e presso Essere Centro a Lavis.

QUANTO COSTA?

L’intero ciclo ha un costo di 115 euro.
Ad ogni partecipante viene consegnata cartellina con materiale didattico AIMI e approfondimenti.

LINK UTILI

Informazioni sull’approccio Aimi – aimionline.it

Se chiudo gli occhi ancora lo sento: quel tocco esitante, appena sfiorato. Ci sei? Ci sono!
La paura e il desiderio di una mamma nata prematuramente, la fragilità e la forza di due corpicini atterrati prima del tempo. Da timida carezza a massaggio sicuro, con gradualità, pazienza, rispetto. Un tocco che nutre, un tocco che cura. Un modo intimo per trovarci, per chiacchierare, per crescere. Le mani han percepito sfumature che non si possono raccontare, in un dialogo sincero, con tutti i chiaroscuri. Sono passati gli anni e quella bellezza è rimasta impressa nella pelle e nel cuore.

Dove mi trovi